Trasformare i problemi in Marketing: i casi di Starbucks e Domino's Pizza - #video

Immagina di entrare nella tua caffetteria preferita e accorgerti che il caffè non è più buono come te lo ricordavi.

Che cosa faresti?

Probabilmente cambieresti solamente caffetteria.

Non ti verrebbe mai in mente di chiudere per diversi giorni 7.000 caffetterie, perdere 53 milioni e ricevere tantissima pubblicità negativa mentre cerchi di migliorare quel singolo caffè.

Be’ questo è esattamente quello che ha fatto Howard Schultz, CEO di Starbucks.

E, notizia ancora più sconvolgente, non è l’unico che ha lanciato iniziative così estreme quando doveva affrontare una crisi.

Domino’s Pizza ha fatto qualcosa di molto simile con la sua campagna Pizza Turnaround.

Perché quindi perdere milioni e rischiare di rovinarsi la reputazione?

La risposta a questa domanda è proprio l’argomento di questo video.

Dubbi, domande, feedback? Lascia un commento.

 

Ultimi articoli che ti potrebbero interessare:

Iscriviti alla Growthletter

Ricevi un’email a settimana con tutti i miei contenuti riguardo crescita, business, marketing e growth hacking.

Ricevi una growth email a settimana