Analizziamo 6 post su LinkedIn - #post

Analizziamo questi miei 6 post su LinkedIn:
– Post 1: 315 like, 64 commenti, 0 shares, 68.545 views
– Post 2: 233 like, 45 commenti, 1 shares, 28.996 views
– Post 3: 305 like, 29 commenti, 4 shares, 26.524 views
– Post 4: 176 like, 46 commenti, 36 shares, 12.605 views
– Post 5: 62 like, 70 commenti, 0 shares, 30.156 views
– Post 6: 50 like, 34 commenti, 2 shares, 15.645 views
 
Cosa possiamo notare?
 
1) Shares non influenzano minimamente la reach e le performance globali. Quando un utente condivide un post la sua condivisione riceve molte meno views rispetto a fare copia e incolla dello stesso post e taggare l’utente che l’ha creato.
 
2) I like influenzano la reach, ma a mio avviso i commenti sono il vero driver delle performance di un post. Per cui bisogna sempre chiudere un post cercando di promuovere i commenti (vedi i miei ultimi 2 post)
 
3) Post scritto long form con una immagine è il formato che mi ha portato più risultati. Funzionano molto bene gli screenshot (vedi post 1, 2 e 6)
 
4) Inserisci sempre hashtag pertinenti alla fine del post compreso il tuo nome e cognome (esempio: #lucamastella)
 
Tu stimoli i commenti sotto i tuoi post? Hai altri consigli da aggiungere?
  
 

 Dubbi, domande, feedback? Lascia un commento.

 

Ultimi articoli che ti potrebbero interessare:

Iscriviti alla Growthletter

Ricevi un’email a settimana con tutti i miei contenuti riguardo crescita, business, marketing e growth hacking.

Ricevi una growth email a settimana